Vedi Napoli

 

“Vedi Napoli e poi muori” è un detto molto comune che si sente spesso riferito alla città partenopea. Il nome deriva dalla leggenda greca della sirena Partenope, che, innamorata di Ulisse, decise di suicidarsi buttandosi in mare da una roccia: il corpo di Partenope fu trascinato dalle onde fino alla spiaggia e la città fu costruita in suo onore.

Napoli offre tante attrazioni turistiche e luoghi storici e culturali da visitare: in città si possono infatti visitare monumenti dall’epoca medievale fino all’età moderna e il suo centro storico, per la ricchezza di opere artistiche, è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1995.

Tra le architetture di carattere religioso le catacombe cristiane sono la più antica testimonianza dell’esistenza di Napoli.

Ci sono poi molte chiese, tra cui la più importante è sicuramente la Cattedrale di Santa Maria Assunta.

Non mancano in tutta la città edicole sacre, chiostri monumentali e piccole chiese e conventi tutt’oggi attivi.

Anche l’architettura civile è molto ricca a Napoli: spicca sicuramente il Palazzo Reale, in piazza del Plebiscito, vecchia residenza della dinastia Borbonica.

La città è ricca anche di architetture militari e ci sono alcuni castelli molto belli da visitare: quello più famoso è il maschio angioino (Castel Nuovo), uno dei simboli di Napoli.

pizzanap

Napoli è famosa anche e soprattutto per la sua cucina: qui nacque la pizza, oggi famosa in tutto il mondo, quando per la prima volta si unirono un tipo di pasta già popolare tra tutte le classi sociali, con il pomodoro. La pizza piacque tanto anche alle classi dominanti che nel 1889 il pizzaiolo Esposito dedicò una pizza speciale alla regina Margherita di Savoia, con il verde del basilico, il bianco della mozzarella e il rosso del pomodoro, a rappresentare il tricolore italiano.

Si può arrivare a Napoli in macchina, oppure via treno o aereo.Se la stagione è quella estiva, è consigliabile visitare, anche le splendide zone costiere vicine.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *